Seguici

Animali Fantastici - Dove Trovarli

La Warner Bros preoccupata sul futuro della saga di Animai Fantastici per colpa di Johnny Depp!

Pubblicato

il

Come sappiamo la saga di Animali Fantastici non sta sortendo lo stesso risultato di quella di Harry Potter, specialmente dopo il deludente incasso e le recensioni tutt’altro che esaltanti di “Animali Fantastici – I Crimini di Grindelwald”. Per questo le riprese del terzo film sono state posticipate di alcuni mesi (e sicuramente anche la data d’uscita del film) e J.K. Rowling sembra sia tornata a scrivere la sceneggiatura. Oggi grazie ad un report del sito Page Six, scopriamo che alla Warner Bros si è attualmente preoccupati del riscontro sul pubblico di Animali Fantastici, soprattutto per via di Johnny Depp.

Depp si è unito al cast sin dal primo film entrando scena come Gellert Grindelwald grazie ad un cameo, ma è nel secondo capitolo che il personaggio si è svelato interamente dall’inizio alla fine. Come sappiamo la saga di “Animali Fantastici” sarà composta (se tutto va bene) da cinque film, ma recenti sviluppi nella disputa giudiziaria da Johnny Depp  e l’ex-moglie Amber Heard (quest’ultima lo cita in giudizio per violenze domestiche) sembra stia facendo tremare i dirigenti della Warner. Si parla di alcuni documenti resi noti in cui Amer Heard descrive minuziosamente come Johnny Depp l’avrebbe picchiata, soffocata e tormentata durante la loro relazione.

La fonte di Pege Six, rivela:

“Le dirigenti di alto livello allo studio sono estremamente preoccupate di lavorare con Depp per via del messaggio che verrebbe inviato al pubblico, specialmente dopo la sordida uscita dell’amministratore delegato della Warner Kevin Tsujihara”.

La fonte parla anche della posizione assunta da J.K. Rowling sul caso:

“Molti alla Warner Bros avrebbero voluto che J.K.Rowling non avesse difeso pubblicamente Depp, l’aver detto cosa pensava così apertamente li ha messi all’angolo”.

Insomma potteriani, gli occhi saranno tutti puntati sul risultato di questa causa legale  sulla vita privata di Johnny Depp, e se il caso Weinstein ci ha insegnato qualcosa, allora forse c’è da preoccuparsi. Che ci sia in vista un recasting per il ruolo di Grindelwald?

Advertisement ent="ca-pub-9999271808860040" data-ad-slot="7242061019">
Commenti
Advertisement

Facebook

Advertisement

In evidenza

Copyright © 2017 Zox News Theme. Theme by MVP Themes, powered by WordPress.