Seguici

Animali Fantastici - Dove Trovarli

Abbiamo visto l’edizione estesa de ‘I Crimini di Grindelwald’. Il risultato, un disastro totale!

Pubblicato

il

Che “Animali Fantastici – I Crimini di Grindelwald” sia stato un mezzo fallimento di critica e fan è ormai noto. Sarà forse per questo che la Warner Bros ha deciso di lanciare sul mercato (non quello italiano) un’edizione estesa per calmare gli animi ? L’edizione estesa che stiamo per analizzare è disponibile anche per noi italiani, ma su iTunes, ovviamente le scene presenti e l’intero film non è in italiano, e già questo dovrebbe far capire parecchio. Abbiamo avuto l’occasione di vedere tale montaggio, e proprio grazie a questa visione, possiamo francamente dirvi che non c’è nulla da rimpiangere. Questa edizione non ha senso di esistere perchè non è una vera edizione estesa, ma una palese presa per i fondelli. In questo articolo vi spieghiamo il perché.

Una delle cose che ci ha fatto più arrabbiare di questa edizione estesa, è il fatto che delle 10 scene che tutti possono vedere nei contenuti speciali del Blu-ray, solo 6 sono finite in questo montaggio alternativo. Se avete visto le altre scene saprete che alcune di esse non sono complete di effetti speciali o color correction, ma udite udite, alcune di quelle scene grezze sono state effettivamente color corrette e ultimate di effetti speciali proprio per questa edizione. Fa ancora più strano, ma questa è una critica alla divisione nazionale della Warner Bros, che le stesse scene adesso ultimate siano nel Blu-ray prime di tale finalizzazione. Ecco alcuni esempi.

SILENTE E LA MCGRANITT

Differenza di color correction.

NAGINI & CREDENCE IN ALLEY

Con e senza effetti visivi ultimati.

Secondo punto dolente: ma è mai possibile che addirittura le singole scene tagliate rimontate nel film abbiano subito dei tagli? Ebbene si, sembra difficile crederlo ma è così. La scena tagliata che vede Theseus e Leta ad un gala magico londinese, è presente nell’edizione estesa, ma in quest’ultimo montaggio è andato persa l’inquadratura di ambientazione che vedeva Theseus e Leta arrivare alla festa.

BALLROOM SCENE

Differente inizio di scena.

Parliamo adesso della scena in cui Credence libera il suo obscurus nei cieli di Parigi con una Nagini meravigliata. La stessa scena presente nell’edizione estesa è monca di una parte (visibile invece nella versione standalone) in cui Credence guarda giù in strada una mamma con il suo bambino. Nell’edizione estesa a differenza della versione standaolne, è presente una battuta che Credence proferisce: “Perchè non mi hanno voluto?” in riferimento alla sua vera famiglia? Perchè mai tagliare una parte così importante che ci fa capire meglio il desiderio di Credence di avere una famiglia?

Infine parliamo di due scene ma complete di VFX e quant’altro, che però non sono state inserite nell’edizione estesa. A questo punto, visto le aggiunte e tagli senza senso, esse avrebbero potuto trovare tranquillamente posto in questa edizione estesa decisamente fake, ma ufficiale. La prima è la piccola scena tra Tina e Skender in cui capiamo che tra il circense e l’auror ci sono dei trascorsi. La seconda si tratta di una versione estesa in cui Newt e Jacob seguono Jusuf Kama verso il suo nascondiglio nelle fogne parigine.

Ci sono altre due scene che non sono state inserite nell‘edizione estesa, ma riguardo ad esse mi trovo d’accordo con la loro estromissione dal montaggio. Stiamo parlando del prologo alternativo in cui vediamo Credence scoprire il suo foglio d’adozione tra le rovine del quartier generale dei Secondi Salemiani, e quella consecutiva in cui vediamo Credence salpare da New York con il Circus Aracanus. Ai fini della storia avrebbe giovato molto vedere queste due scene, ma per come è stato impostato successivamente il film, sarebbe difficile trovare un giusto posto per queste scene.

Per concludere un messaggio: cara WB, se devi sfornare dei contentini per vendere più blu-ray, lascia perdere, ci bastano le scene tagliate singole (molte delle quali sono inedite e molto più interessanti di quelle rilasciate, infatti ne abbiamo parlato nel video a seguire), e non questa pseudo edizione estesa che non aggiunge niente se non una frustrazione ancora maggiore in noi fan.

Advertisement ent="ca-pub-9999271808860040" data-ad-slot="7242061019">
Commenti
Advertisement

Facebook

Advertisement

In evidenza

Copyright © 2017 Zox News Theme. Theme by MVP Themes, powered by WordPress.